martedì 21 ottobre 2008

Brunetta e Gaunilone

Cosa c'entra Renato Brunetta, ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione del governo Berlusconi IV, con il filosofo e monaco benedettino Gaunilone?
In senso stretto nulla. In un certo senso però...
Ieri ascoltavo il ministro parlare durante un programma televisivo e notavo che ad ogni intervento, Brunetta inscenava quegli atteggiamenti tipici di chi mostra un'estrema - e lodevole - convinzione nelle proprie teorie. Brunetta è un economista che spesso sente il bisogno di rimarcare con forza i suoi studi economici. A volte in maniera, per così dire, inspiegabile e non richiesta. Forse per compensazione. Lo fa come se la scienza economica di per sé fosse un invincibile scudo contro il quale tutte le altre convinzioni si infrangono; e il capitalismo una teoria di cui non si può pensare il maggiore.

Gaunilone, uno dei miei filosofi preferiti, è importante per il suo Liber pro insipiente, nel quale contestava la prova ontologica dell'esistenza di Dio elaborata dal filosofo e arcivescovo di Canterbury Anselmo D'Aosta. Questi, dialogando con l'insipiens (il non credente), affermava che "Dio è ciò di cui non si può pensare il maggiore" e che da questa 'verità' deriverebbe la necessità della sua esistenza, effettuando quel "salto" logico-ontologico (dal pensiero all'esistenza) perno della critica di Gaunilone, poi ripresa anche da Kant nella modernità.

Insomma, caro Professor Brunetta, anche se immaginiamo un mondo perfetto e perfettamente regolato dalle categorie del capitalismo - quel capitalismo perfetto che lei perfettamente ci insegna-, ciò non significa che questo mondo deve esistere davvero. Il mondo reale è coesione e sregolatezza, caos e ordine, il mondo è la rappresentazione degli orizzonti di senso dell'uomo.

Ha presente? Quel mammifero euterio verso il quale dovremmo mirare i nostri sforzi al di là di ogni altra considerazione.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

ma chi è il nono nano?

luca ha detto...

cosa significa euterio???

massileo ha detto...

http://it.wikipedia.org/wiki/Eutheria