mercoledì 2 luglio 2008

Drammatrix!


Già si annuncia un dramma psicologico quello di Mentana. Il suo datore di lavoro, il cavaliere smascherato ha annunciato che spiegherà agli italiani perché è urgente stoppare le intercettazioni (la sua versione naturalmente, mica la verità). E noi non aspettavamo altro, ingolfati come siamo di scippatori di telefonate. Io non ne posso proprio più: ogni volta che chiamo la mia ragazza per darci appuntamento, ho paura che spunti fuori Berlusconi a proporci di votare per lui! Eccheccazzo!

Insomma lo psiconanodrammatrix! Si perché lo farà giustamente a Matrix, alla sua tv personale. Cosa farà Mentana? Il giornalista o il dipendente? Se farà il giornalista dovrà anche far sentire agli italiani cosa combina il nostro caro 4 volte presidente del consiglio: farci ascoltare le belle telefonatine a Saccà per piazzare questo qui, questa qua, per far votare questo contro quello, ecc... Immagino cosa farà Mentana per salvare il posto di lavoro...

Insomma, io le ho sentite qui, sono... sono.... tristi? inquietanti? mah... (tutte audio e testo, quella con Saccà). La cosa tremenda è che gli italiani non sanno. Fatevi un'idea, ora che ancora è possibile. Internet, almeno fino a oggi, è ancora uno spazio democratico, di nicchia, ma democratico. La tv, si sa, da tempo non lo è più e quindi il governo, da tempo, è quello che è...

O no?

La foto dimostra un teorema: Lega L...ona non molla la Poltrona! Si perché fino a che a sostenere Berlusconi ci sta AN o l'UDC, posso capire, ma quando lo sostiene una forza come la Lega, che fa del moralismo e della protesta le sue armi di battaglia, allora mi girano le balle...

Sveglia gente!

1 commento:

Mara ha detto...

Al gazebo informativo di sabato 5 luglio abbiamo deciso di dedicare ampio spazio ai voltafaccia di Bossi nei confronti del Berlusca... anche perchè sono veramente di una sfacciataggine incommensurabile! A meno che uno non pensi che il Cavaliere sia anche un campione di magia nera ed ipnotismo (suggerimento per la saga di Robin Cool...) per il modo in cui riesce ad incantare e tirare dalla sua parte chi dovrebbe stare all'opposizione. Ma il denaro, si sa, compie ogni magia...