venerdì 29 agosto 2008

"Belin, cusse l’è sta cossa qui?"

Notizia fulminante riportata il 24 agosto ovunque. Dal Secolo XIX:

"Il popolo leghista di Diano Marina, stazione balneare del Ponente ligure, non ha perdonato alle 15 giovani che si sono proposte in serata per le selezioni di Miss Padania di avere ballato lo sharqi, la danza del ventre, al suono di sinuose musiche arabe."

Immagino Borghezio trasudato, accaldato, godersi lo spettacolo, mentre un fremito gli percorre le membra a quelle sinuose e afrodisiache movenze, senza più capir nulla, perché è difficile mantener senno di duro leghista quando di duro, in certi casi, non c'è lo spirito ma qualcos'altro di meno nobile!

Al Senatur, dal canto suo, non sarà parso vero quel tremito basso, ricordo nostalgico e tangibile dei bei tempi che furono...

Allora ecco un grido improvviso, duro, maschio e celtico levarsi al cielo:

"BELIN, CUSSE L'E' STA COSSA QUI?"

A quell'urlo, gli spiriti dei patriarchi leghisti si saranno ridestati dai loro melliflui torpori, gli sguardi trasognanti si saranno carfagnati, ritrovando l'antico, fiero piglio del vero padano moralizzatore d'Italia!!!

Riguardando la foto in alto, mi domando: sarà questo il vero motivo dello sguardo assente e accigliato del Senatur?

3 commenti:

Mara ha detto...

Beh, ci voleva un commento a questa notizia, senz'altro di lieve importanza rispetto alle ben più gravi e peggiori che ci stanno sciorinando i TG in questo periodo... però è una notizia che mette bene in risalto la piccineria, l'ignoranza, la pochezza di quella che vorrebbe essere "l'ideologia" leghista...
Quella che vorrebbe salvare le tradizioni del Nord Italia demonizzando il kebab ma lasciando prosperare nell'indifferenza generale le catene dei Mcdonald...
La danza del ventre non va bene? E perchè il rock 'n roll si???
E perchè chi vota Lega non si mette a boicottare le pizzerie, tanto per essere un po' coerenti?

Stiamo vivendo dentro un film...

... e già che ci sono comunico a tutti (con molto orgoglio) che ho appena costituito, con altre 6 temerarie ragazze, un'Associazione "che ha come scopo la pratica, la divulgazione e lo studio delle danze etniche" in particolare la danza orientale, volgarmente detta "danza del ventre"

massileo ha detto...

hai colto il punto! è IGNORANZA.

mettiamo su neurasia una pagina dedicata all'associazione!!!

Anonimo ha detto...

Guarda, ne parlo con le ragazze e poi ti faccio sapere!
:-)